Cosa succede al tuo Pavimento Pelvico dopo il Parto?

 

Quando si diventa mamma è normale notare dei cambiamenti nel tuo corpo, alcuni di questi riguardano una piccola area muscolare, forse poco conosciuta, ma molto importante per il benessere di ogni donna, il tuo Pavimento Pelvico.

Cosa succede al Pavimento Pelvico con la Gravidanza e il Parto?

Durante la Gravidanza il Pavimento Pelvico ha l’impegnativo compito di sostenere il peso del tuo bambino, per poi consentirne (distendendosi) la nascita al momento del Parto.

La gravidanza e il parto sono gli eventi più stressanti per la muscolatura pelvica, che se non sufficientemente tonica ed elastica, può andare incontro a perdita di forza e rigidità, determinando il manifestarsi di fastidiosi disturbi.

Quali sono i campanelli di allarme di un Pavimento Pelvico stressato?

✔️Dolore o sensazione di peso nella zona lombare

✔️Piccole perdite di urina sotto sforzo (quando tossisci, ridi o sollevi un peso)

✔️Difficoltà o dolore durante i rapporti sessuali.

✔️Diminuzione delle percezioni vaginali

Sono tutti segnali da non sottovalutare che ti dicono che il tuo Pavimento Pelvico non sta funzionando bene. Alla lunga questi disturbi potrebbero portare al manifestarsi di patologie invalidanti come l’Incontinenza Urinaria e il Prolasso.

Posso fare qualcosa?

Puoi fare tantissimo!Durante la gravidanza un corretto training perineale ti aiuterà ad arrivare al parto con un Perineo elastico e tonico, limitando il più possibile il rischio di lacerazioni della muscolatura.

Una volta nato il tuo bambino, già dopo2 mesi dal parto, puoi iniziare a prenderti cura del tuo Pavimento Pelvico. Grazie a specifici esercizi imparerai a riconoscere i tuoi muscoli pelvici e ad allenarli, in modo da farli ritornare ad essere tonici ed elastici.

Con la Ginnastica Ipopressiva potrai inoltre lavorare sulla muscolatura addominale e dire addio alla pancetta residua, senza per questo sfiancare ulteriormente il tuo Perineo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On Facebook