Laserterapia

Il Laser è ampiamente utilizzato in fisioterapia per gli evidenti e comprovati effetti antalgici, infiammatori e biostimolanti  sui tessuti sottoposti ad irradiazione.

Il trattamento laser è assolutamente indolore, non rischioso e non invasivo, viene eseguito personalmente dal fisioterapista, mediante l’applicazione di un puntatore che emette il fascio laser.

A seconda della patologia da trattare è possibile intervenire su specifici punti fissi o tramite modalità a sfioramento (per scorrimento del puntale sulla cute).

Il Laser utilizzato in questo studio è un Laser di ultima generazione, ND:YANG, con uscita a fibra ottica e potenza massima di 12 W.

Indicazioni terapeutiche:

  • Patologie flogistiche tendinee (tendiniti e tenosinoviti) e a carico dei tessuti molli (borsiti, capsuliti, entesiti)
  • Lesioni muscolari ( strappi e stiramenti)
  • Patologie inserzionali
  • Neuriti
  • Forme cicatriziali
  • Metatarsalgia
  • Fascite plantare
  • Distorsioni e contusioni
  • Artralgie reumatiche e degenerative: epicondiliti, gonalgie, miositi, poliartriti
  • Lombalgia e sciatalgia

Controindicazioni assolute:

  • Pazienti con carcinoma sospetto o conclamato
  • Irradiazione diretta sull’utero gravidico
  • Aree emorragiche.

La durata e la frequenza delle sedute varia a seconda della patologia da trattare.

Visit Us On Facebook